Argomento "Poesie"

poesie di claudio palma, autore del blog, belle o brutte, d'amore o d'attualità: alcune di queste poesie sono state rubate da altri all'autore, spacciate per proprie e ripubblicate in altri siti del web.

Metro di distanza: distanziamento sociale

Metro di distanza: distanziamento sociale

Dobbiamo ripartire, ma facciamolo ad un metro di distanza, mi raccomando. Sennò guai, chissà cosa potrebbe accadere. Distanziamento sociale, c'è chi dice che un metro di distanza non basta, va beh facciamo due allora. Forse tu volevi ripartire tenendoti per mano o abbracciato ad altri? No non si può, possiamo tornare a fare tutto ma ad un metro di distanza. Mi raccomando. Anche quando vai ad un bagno pubblico, vacci pure ma ad un metro di distanza dal water, però mi raccomando cerca di fare centro e non mandarla in terra.... continua a leggere


Un abbraccio

Un abbraccio

Ho bisogno di un abbraccio. Ho bisogno di abbracciare.
E voi governanti dite che questa è epidemia e che non ci dobbiamo più abbracciare e riunire e affollarci tra di noi?
E l'epidemia con migliaia di morti per fumo? O quelle dei morti per influenza? O quelle dei morti per polmonite? O quelle causate da infezioni da ospedale? E chissà quante altre abbiamo già...
Per tutte queste epidemie non c'è mai stata nessun allerta, nessuna scuola chiusa, nessun ospedale chiuso.
E voi che ci dite di non abbracciare, sapete bene chi ci ha buttato la peste e create panico negli animi d'accordo con questa enorme farsa. Sapete bene che questo bacillo è stato creato a tavolino.
E in quest'era moderna e progredita, così come viene definita, possibile che chi ha creato questo bacillo, ed è capace di crearne altri peggiori, non sia capace di fermarlo?
E tutto questo lo combattete dicendo di non abbracciarci?... continua a leggere


Vedremo fiorire le viole

Vedremo fiorire le viole

Questa poesia, Vedremo fiorire le viole, mi è venuta in mente non so nemmeno io in che modo, sentivo una voce dentro di me che mi parlava di viole di primavera di fiorire e sbocciare, come qualcuno che mi parlava da dentro il cuore su come siamo noi umani e cosa stiamo combinando, in un epoca che dovrebbe essere all'insegna del progresso... Ma la sua voce era talmente flebile che ho dovuto far silenzio nella mia mente per ascoltarla. E... spero di aver compreso bene le sue parole, le riporto qui.... continua a leggere


Sogni lucidi esperienze

Sogni lucidi esperienze

Questa pseudo-poesia, intitolata Nel sogno lucido ho visto l'amore, è il racconto di un viaggio astrale cosciente, per la serie sogni lucidi esperienze. Non me la sono andata a cercare, ma quella sera ero andato a letto stanchissimo, per cui non feci alcuna pratica o tecnica di quello che viene chiamato OBE o viaggio astrale o sdoppiamento astrale. Probabilmente si trattò di uno dei miei sogni lucidi. Che strane queste cose, mi ritrovo a raccontarle, anche se sotto forma di poesia, e nel contempo a stupirmi di averle avute.... continua a leggere


L'alcol che brutta cosa

L'alcol che brutta cosa

L'alcol che brutta cosa. Trasforma le brave persone in soggetti goffi, dal ridere esagerato e immotivato, di un eloquenza irriverente che ti fanno quasi pena. Ed allora capisci che l'alcool fa affiorare, tutti insieme, i propri lati negativi, i propri aspetti egoici che fanno festa e si sfogano mostrando il peggio di noi stessi, mentre la coscienza e l'amore vengono sopraffatti e non riescono a reagire. E la tv ti dice che bere vino birra e liquori fa bene. Ma vino birra e liquori contengono alcol. O alcool, che dir si voglia.... continua a leggere


Prigione dove vivo

Prigione dove vivo

Il velo che è davanti agli occhi, cioè il cosiddetto velo di Maya, è davvero una prigione, con sbarre invisibili, ma noi non ce ne accorgiamo. Questo velo è sempre più pericoloso per noi, perché ci fa vedere una realtà distorta dai nostri aspetti egoici, e così facendo andremo sempre più verso la strada sbagliata procurando dolore e problemi a noi stessi ed agli altri.
Prigione dove vivo invita a smetter di cercare le risposte e la felicità fuori di noi e ad iniziare a cercarla dentro di noi.... continua a leggere


Mia cara saremo sempre soli

Mia cara saremo sempre soli

Ci sono poesie che nascono da sole, come questa "Mia cara saremo sempre soli", anche se tu non vorresti farle nascere e sembra che ci sia una voce dentro di te a suggerirti le strofe e le rime. Anzi, quasi quasi mi dissocio da quello che sta per dirvi questa voce...... continua a leggere


E guardo il Sole

E guardo il Sole

E guardo il Sole è una poesia ispiratami dalla tecnica del Sun Gazing, un'antica tecnica di guarigione riscoperta da tale Hira Ratan Manek, nato in India. E' da un po' che dedico parte del mio tempo, quando posso, a questa pratica e ho quasi la sensazione di aver scoperto un tesoro. Come praticarla? Basta cercare informazioni sul Web, tuttavia al termine di questa poesia ci sono due video (in inglese), uno di 15 minuti e il secondo di 1 ora e 1/2 dove parla lo stesso Hira Manek.... continua a leggere


Se hai un amore

se hai un amore

Tra le frasi d'amore, tra le frasi dolci, le frasi romantiche, Se hai un amore è una poesia che ne contiene, ma è dedicata al vero Amore, da tenere quasi segreto come se fosse (anzi: lo è) la cosa più preziosa del mondo, come un diamante da nascondere, da mostrare solo ai raggi del sole e a Dio.... continua a leggere


Prendi un sorriso

ilsole che sorride

Prendi un sorriso è una poesia di Mahatma Gandhi. Ammetto che sono tutte cose di cui avrei un disperato bisogno di dare, quando no ho, ma anche di ricevere quando non ne ho. Ma talvolta mi basterebbe saper dare, senza voler nulla in cambio.
Ecco la poesia:... continua a leggere


Pizzeria la pace

pizzeria la pace

Pizzeria la pace, è una particolarissima pizzeria dove ognuno, dopo aver mangiato la pizza, inizia a cercare dentro sé stesso cos'è che non va. Perché di solito quando qualcosa non va uno cerca sempre intorno a sé, mentre invece occorre scoprire cosa c'è dentro se stessi. Ed è difficile.... continua a leggere


Inquinamento e smog

Inquinamento e smog

E' venuto il momento di scappare via dalla città. Si tratta di dire no a inquinamento e smog, si tratta di dire no ad un modo di vivere che ci porta lontani anni luce dalla natura. L'uomo è natura. Noi siamo natura. Non siamo inquinamento e smog. E potrei citarne alcuni. Ad esempio inquinamento ambientale, detto anche smog, che ne racchiude molti altri ed è costituito dagli elementi inquinanti in tutto l'ambiente in cui viviamo in città, aria acqua e terreno.

(nella foto: Di Massimo Telò - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39522480)
... continua a leggere


◆ Ultimi posts

◆ Argomenti

◆ Posts più visti

◆ Su Facebook

StoriePoesie.it su Facebook

◆ Statistiche

Totale visitatori: 657579
Visitatori ora: 3
di cui connessi: 0

Mappa del sito

Le foto e le parole di Claudio Rodolfo Palma