Via dalla città

Claudio Palma - 28/06/2016 10:16 - Poesie, Newage
Via dalla cittàE' venuto il momento di scappare Via dalla città, e non si tratta solo dei soliti inquinamenti, smog o acustici o elettromagnetici o altri, ma si tratta anche e soprattutto di riappropriarci dei cibi salutari, del sole, dell'aria, della vita sana a cui tutti hanno diritto. Non c'è solo il diritto al lavoro ma anche il diritto alla Natura.
(nella foto: Di Massimo Telò - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39522480)

Colline boscose
prati verdi e rose
fiorellini di ogni colore
sulle siepi le more
un ruscelletto limpido a due passi da noi
ma di più cosa vuoi?

La nostra casa in legno
costruita con pazienza e ingegno
con le travi in massello
appese al muro la zappa e il rastrello

Lavorare la terra tutto il giorno
e alla sera il pane caldo del forno
e riposare nel letto profumato di rosa
avvolto nelle braccia della tua sposa

E' ora di guardare la realtà
e di andare via dalla città
e di rimetterci a coltivare
i cibi che vorremmo mangiare
i nostri orti sotto il sole
frutta verdura per noi e la nostra prole
i ricchi cereali pieni di energia
e tutto quanto curato con maestria
lontani dai veleni della metropoli
immuni dalla prigionia degli abitacoli
puliti dentro e fuori con aria acqua e sole
rinascerà una nuova Era, se Iddio vuole.

© Copyright 2016 Claudio Palma – tutti i diritti riservati

https://www.storiepoesie.it/poesie/via-dalla-citta/1015

...sto caricando i commenti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Dati obbligatori: (*)

◆ Ultimi posts

◆ Argomenti

◆ Tag

acqua alcol amare amica amici amicizia amico amore amore cieco amore universale anima bacio bimbi buon natale cane chitarra cielo come suonare coscienza cuore dal vero denaro dimensioni Dio disegno dolce dolore donna donne ego egoismo emarginazione emozioni errore facebook falsità farmaci fb felicità frutta fumo illusione internet iphone legno luce luce madre malattia mamma mano mare matita meditazione Mobbing morire morte musica nascere natale notte occhi odio passione pazzo poesia primavera realtà ricordi salute sdoppiamento astrale sempre sesso socializzare sogni sogno soldi sole solitudine stazione telefonino uno veganismo vegano vegetali vegetariano verdure versi vita

◆ Posts più visti

◆ Su Facebook

StoriePoesie.it su Facebook

◆ Statistiche

Visite per questa pagina: 394
Totale visitatori: 531127
Visitatori ora: 4
di cui connessi: 0

Mappa del sito

Le foto e le parole di Claudio Rodolfo Palma