StoriePoesie.it ...scritte col cuore

Con gli occhi del cuore

Con gli occhi del cuore

Qualche mattina fà, senza dirlo a nessuno, sono andato a dormire alla casetta del paese di montagna dove talvolta cerco rifugio dal caos della città.
La mattina dopo sono uscito da casa all'alba, ed appena svoltato l'angolo, sopra la montagna di fronte c'era il sole che ha illuminato il mio viso.... continua a leggere


Ti amerò per sempre (1a parte)

Ti amerò per sempre (1a parte)

Ti amerò per sempre è un mini-romanzo originale, nel senso che l'ho scritto io: ebbene sì, ogni tanto mi invento delle trame di film. Stavolta l'ultima trama che mi sono inventato me la sono scritta e l'ho trasformata in questo mini-romanzo. E' suddiviso in 6 parti o capitoli. Ovviamente ogni riferimento a persone esistenti o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Si dice così, no?... continua a leggere


Cosa ci fai dentro al mio cuore?

Cosa ci fai dentro al mio cuore?

Certe mattine uno si fruga dentro al cuore e ci trova qualcuno che non dovrebbe esserci. Non perché dia fastidio che qualcuno stia dentro al proprio cuore, tutt'altro. Ma per il fatto che è strano che una conoscente stia dentro al cuore essendo solo una conoscente. Ecco il perché della domanda "cosa ci fai dentro al mio cuore?".... continua a leggere


Poveri finti e poveri veri

Poveri finti e poveri veri

Forse non immaginavi neanche lontanamente che esistono poveri finti e poveri veri. Tranquillo, ora ti spiego.
Questa è la storia di un signore che un giorno si mise a chiedere l'elemosina seduto sul marciapiede della via dove abito a Roma, un quartiere molto affollato, ricco di negozi e di gente che viene a fare shopping in tutti i mesi dell'anno. Davanti a lui un cartello con su scritto il motivo della sua scelta: aveva perso il negozio a causa dell'esose gabelle che dovette pagare ad Equitalia.... continua a leggere


Il mondo che sta per arrivare

Il mondo che sta per arrivare

Apparentemente stiamo vivendo un periodo doloroso, un mondo che pare stia andando a rotoli.
Ma non è così, in realtà è tutto il contrario.
Immaginate una donna incinta, ha le doglie e soffre molto perché ha dolori che poi aumentano nel momento del travaglio.
Ma poi tutta questa sofferenza finisce, sparisce, perché nasce la creatura.
E tutti tornano ad essere felici.... continua a leggere


© Copyright 2003-2018 Storiepoesie.it - Tutti i diritti riservati