Argomento "Storie"

storie vere, brutte o belle, dolci o amare, inventate o vissute in prima persona o che riguardano la vita di tutti noi o argomenti di interesse comune e di attualità.

Pagare alla romana: chi ci guadagna?

Pagare alla romana: chi ci guadagna?

Nella mia cerchia di amici, alla fine di una cena al ristorante o in pizzeria di solito c'è l'usanza di pagare alla romana. Anche nel gruppo dei tuoi amici si fa alla romana? Tra di noi di solito facciamo alla romana, si paga quasi sempre il conto alla romana. Chissà quante volte avrai sentito questi modi di dire, sicuramente in tv o in molti film italiani o anche in famiglia o tra amici. Alla romana: con questi termini ci si vuole riferire ad un modo di pagare collettivamente il conto di una cena o comunque un qualcosa da pagare che coinvolga tutti i partecipanti. Se sei tra quelli che ancora non ne conosce il significato, ora te lo spiego io. E ti dirò anche cosa ne penso.... continua a leggere


Epitaffio per Claudio: morte e rinascita

Epitaffio per Claudio: morte e rinascita

Claudio nacque a Roma quartiere Garbatella nell'agosto 1962, mori a Rio De Janeiro il 21 dicembre 2012. Già, ma allora chi è che sta scrivendo questo articolo se Claudio è morto? Quello attuale è un Claudio nuovo, un Claudio rinato, un Claudio nato nuovamente. Insomma Claudio non è più lui, il precedente Claudio è morto lo stesso giorno che è terminata l'Era dei Pesci ed è iniziata quella dell'Acquario.... continua a leggere


E si baciano

E si baciano

Anni fa avevo due vicini di casa che si comportavano come ora ti racconterò. E Si Baciano, vuole essere un tentativo di spiegare l'atteggiamento di certe coppie che sentono il bisogno di stare sempre appiccicati a baciarsi, baciarsi in continuazione. Sappiatelo: è un modo sbagliato di vivere il proprio amore. Ma è anche un modo incivile di stare in mezzo alla gente.... continua a leggere


Dille che non ci sono

Dille che non ci sono

Se squilla il cellulare dille che non ci sono.
Non voglio che capisca che la penso sempre, queste debolezze non sono da uomini veri.
Odio e amore, tu dici, eh? Beh, non esageriamo, diciamo odio ed affetto: è questo quello che accade nel mio cuore.... continua a leggere


Il fumo aiuta il coronavirus

Il fumo aiuta il coronavirus

In fila al supermercato, un tizio che non sa che il fumo aiuta il virus, si toglie la mascherina e fuma una sigaretta, in tempi di emergenza anti-virus a me sembra surreale, un vero e proprio controsenso: la mascherina di protezione che fa a pugni con il fatto di fumare una sigaretta.... continua a leggere


Non ero mai stato in guerra

Non ero mai stato in guerra

Non ero mai stato in guerra.
Una guerra strana, fatta di file interminabili e di spese fatte di corsa. All'ultimo pacco di pasta.
Con le mani inguantate e bocca e naso coperti.
E poi quando esci, guardi in alto nel cielo, sperando che il sole sia sempre lì.... continua a leggere


Ora d'aria

Ora d'aria

Marzo 2020. Durante questi giorni d'emergenza Coronavirus sto apprezzando moltissimo un momento della mia giornata: ora d'aria. Il momento all'aria aperta, l'ora d'aria in cui posso stare fuori casa sfruttando una delle motivazioni di necessità legalmente plausibili elencate dagli ultimi decreti del Governo. In questo momentaneo carcere forzato la cosiddetta ora d'aria per me rappresenta un momento importantissimo della giornata. L'ora d'aria rappresenta una breve ma indispensabile fuga da questa prigione con le sbarre invisibili che è casa mia. Ricordo con nostalgia l'ultimo giorno, domenica 8 marzo 2020, in cui sono andato con amici al parco di Villa Ada a Roma. Dopodiché è scattato il decreto io sto a casa.... continua a leggere


Incontri online? Meglio dal vivo

Incontri online? Meglio dal vivo

Questo qui è un racconto inventato ma direi fin troppo scontato ed ovvio, una storia come tante tra le molte che parlano di incontri online. Forse anche a te sarà capitato di conoscere una donna online, sul web, su Internet! Oppure di conoscere un uomo, se sei una donna. Ma per me allora non era affatto scontato né ovvio, anzi negli incontri online o nel cercare una donna su Internet ci sono cascato ben tre volte.... continua a leggere


L'alunno e il professore

L'alunno e il professore

Ci sono persone che sono convinte di possedere la verità su tutto e ti guardano sempre dall'alto verso il basso. Con tali persone mi sento sempre come l'alunno e il professore, al di là dell'età di ognuno. Qualunque cosa dici, ancora prima di terminato di parlare, il "professore" ti fa capire che stai dicendo stupidate, che non è così e quindi il professore ti spiega come in realtà stanno le cose. Sai, parlo di quel tipo di persona che quando parla pensa che dalla sua bocca esca sempre e comunque la verità e gli altri sono tutti imbecilli che non capiscono nulla.... continua a leggere


Regali di Natale

Regali di Natale

Come hai trascorso Natale? Hai fatto regali di Natale? Li hai ricevuti i regali di Natale? Quale è stato il menu di Natale a casa tua?
Io ho dovuto fare regali di Natale, ho dovuto acquistare regali, ho ricevuto regali di Natale da parenti e dovuto fare regali a parenti, ho visto parenti mangiare un ricco menu di Natale e poi ho visto gente comprare, acquistare, mangiare bere spumanti.... continua a leggere


Non voglio regali di Natale

Non voglio regali di Natale

Lo so, ti stupisci per questa mia decisione. Ma se ti dico che non voglio regali di Natale e non faccio regali di Natale, un motivo c'è. Ora ti spiego la ragione per la quale preferisco regali durante l'anno ma non a Natale. Non si tratta solo di nausea che mi prende lo stomaco vedendo la gente impazzita in giro per i negozi a fare shopping, tutti preoccupati di arrivare tardi alla corsa ai regali natalizi, ma si tratta di un concetto ben preciso che ora ti spiego.... continua a leggere


Smettere di fumare: e dopo?

Smettere di fumare: e dopo?

Ti ho già parlato di come smettere di fumare senza farmaci ne' medicinali o sigarette elettroniche. Bene. Smettere di fumare: e dopo? Cosa accade dopo? In questo articolo voglio parlarti di cosa mi successe dopo aver smesso di fumare. Nell'articolo precedente ti ho parlato di ho fatto a smettere di fumare. A tutt'oggi sono 17 anni che non fumo.
Cosa accade dopo aver smesso di fumare? Come si fa a resistere 17 anni senza fumare? Ecco la storia di chi ha smesso di fumare.
... continua a leggere


Come fare carità

Come fare carità

Molti di noi, me compreso, quando si parla di come fare carità, la fanno al primo che ce la chiede, senza pensarci troppo su. Ma bisognerebbe capire come fare carità e, soprattutto, a chi fare la carità. Senza accorgercene, spesso facciamo beneficienza facendo elemosina a chi si finge povero. Ti sembra strano che possano esistere i finti poveri? Oltre ai veri poveri purtroppo, che sono coloro che meritano sul serio la nostra solidarietà, esistono anche coloro i quali hanno scoperto che chiedere la carità in un posto della città molto frequentato sia un lavoro molto redditizio. Personalmente, facendo la carità a chi ha già soldi, mi pare quasi di fare un torto a chi non ne ha affatto, a chi mangia si e no una volta al giorno e magari è anche senza tetto. Ed ecco perché ogni volta che faccio carità, elemosina, beneficienza o come vuoi definirla, cerco di non farla ai finti poveri. Certo, la povertà è una cosa tragica, lo so. Ma in tal caso potremmo anche dire poveri ma ricchi. Tranquillo, ora ti spiego.
Lo so che povertà è un concetto relativo, nel senso che ci sono vari livelli di povertà. Ma ovviamente io intendo riferirmi a coloro i quali non hanno veramente nulla. Al contrario della storia di un tizio che ora vado a raccontarti.

Questa è la storia di un signore che un giorno si mise a chiedere la carità, come tutti i poveri, seduto sul marciapiede della via dove abito a Roma. Un quartiere molto affollato, ricco di negozi e di gente che viene a fare shopping in tutti i mesi dell'anno. Davanti a lui un cartello con su scritto il motivo della sua scelta: aveva perso il suo negozio a causa dell'esose gabelle che dovette pagare ad Equitalia.... continua a leggere


Ti amerò per sempre (6a ed ultima parte)

Ti amerò per sempre (6a ed ultima parte)

Ti amerò per sempre ...no, mi spiace, non è il libro di Piero Angela, non c'entra nulla. Non voglio neanche proporti frasi ti amerò per sempre. E' un romanzo popolare... cioè un romanzo epistolare... Ma no, diciamo semplicemente un romanzo brevissimo: l'ho scritto io. Questa è la sesta ed ultima parte di "Ti amerò per sempre" (vedi prima parte). E' suddiviso, quindi, in 6 parti o capitoli. Ovviamente ogni riferimento a persone esistenti o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Si dice così, no?... continua a leggere


Ti amerò per sempre (5a parte)

Ti amerò per sempre (5a parte)

Ti amerò per sempre ...no, mi spiace, non è il libro di Piero Angela, non c'entra nulla. Non voglio neanche proporti frasi ti amerò per sempre. E' un romanzo popolare... cioè un romanzo epistolare... Ma no, diciamo semplicemente un romanzo brevissimo: l'ho scritto io. Questa è la quinta parte di "Ti amerò per sempre" (vedi prima parte). E' suddiviso in 6 parti o capitoli. Ovviamente ogni riferimento a persone esistenti o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Si dice così, no?... continua a leggere


Ti amerò per sempre (4a parte)

Ti amerò per sempre (4a parte)

Ti amerò per sempre ...no, mi spiace, non è il libro di Piero Angela, non c'entra nulla. Non voglio neanche proporti frasi ti amerò per sempre. E' un romanzo popolare... cioè un romanzo epistolare... Ma no, diciamo semplicemente un romanzo brevissimo: l'ho scritto io. Questa è la quarta parte di "Ti amerò per sempre" (vedi prima parte). E' suddiviso in 6 parti o capitoli. Ovviamente ogni riferimento a persone esistenti o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Si dice così, no?... continua a leggere


Ti amerò per sempre (3a parte)

Ti amerò per sempre (3a parte)

Ti amerò per sempre ...no, mi spiace, non è il libro di Piero Angela, non c'entra nulla. Non voglio neanche proporti frasi ti amerò per sempre. E' un romanzo popolare... cioè un romanzo epistolare... Ma no, diciamo semplicemente un romanzo brevissimo: l'ho scritto io. Questa è la terza parte di "Ti amerò per sempre" (vedi prima parte). E' suddiviso in 6 parti o capitoli. Ovviamente ogni riferimento a persone esistenti o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Si dice così, no?... continua a leggere


Ti amerò per sempre (2a parte)

Ti amerò per sempre (2a parte)

Ti amerò per sempre ...no, mi spiace, non è il libro di Piero Angela, non c'entra nulla. Non voglio neanche proporti frasi ti amerò per sempre. E' un romanzo popolare... cioè un romanzo epistolare... Ma no, diciamo semplicemente un romanzo brevissimo: l'ho scritto io. Questa è la seconda parte di "Ti amerò per sempre" (vedi prima parte). E' suddiviso in 6 parti o capitoli. Ovviamente ogni riferimento a persone esistenti o fatti realmente accaduti è puramente casuale. Si dice così, no?... continua a leggere


◆ Ultimi posts

◆ Argomenti

◆ Posts più visti

◆ Su Facebook

StoriePoesie.it su Facebook

◆ Statistiche

Totale visitatori: 658088
Visitatori ora: 1
di cui connessi: 0

Mappa del sito

Le foto e le parole di Claudio Rodolfo Palma