Lentamente muore

Claudio Palma - 19/06/2016 21:38 - Poesie, Poesie d'autore
Lentamente muoreMartha Medeiros
- Lentamente muore, poesia di Martha Medeiros, giornalista brasiliana di Porto Alegre, erroneamente da tutti attribuita a Pablo Neruda -


Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marca o colore dei vestiti,
chi non rischia,
chi non parla a chi non conosce.

Lentamente muore chi evita una passione,
chi vuole solo nero su bianco e i puntini sulle i
piuttosto che un insieme di emozioni;
emozioni che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbaglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti agli errori ed ai sentimenti!

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l’incertezza,
chi rinuncia ad inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia e pace in sè stesso.

Lentamente muore chi distrugge l’amor proprio,
chi non si lascia aiutare,
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli si chiede qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di
gran lunga
maggiore
del semplice fatto di respirare!

Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di
una splendida
felicità.

Per una strana leggenda metropolitana, questa poesia è stata erroneamente attribuita a Pablo Neruda, ma si sa ormai che sul Web basta che un sito pubblichi qualcosa di errato ed a quel punto molti altri, senza verificare le fonti, copino e pubblichino così... ciecamente. Martha Medeiros, brasiliana, anno 1961, è una giornalista, scrittrice. Leggi maggiori info su Wikipedia.

https://www.storiepoesie.it/poesie/lentamente-muore/993

...sto caricando i commenti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Dati obbligatori: (*)

◆ Ultimi posts

◆ Argomenti

◆ Tag

alcol amare amici amicizia amico amore amore cieco amore universale anima bimbi buon natale chitarra cielo come suonare coscienza cuore denaro dimensioni Dio disegni disegno dolce dolore donna donne ego egoismo emarginazione emozioni errore facebook falsità farmaci fb felicità frutta fumo illusione internet iphone luce madre malattia mare matita meditazione Mobbing morire morte musica nascere natale notte odio passione pazzo poesia primavera realtà ricordi salute sempre sesso socializzare sogni soldi sole solitudine telefonino uno veganismo vegano vegetali vegetariano verdure versi vita

◆ Posts più visti

◆ Su Facebook

StoriePoesie.it su Facebook

◆ Statistiche

Visite per questa pagina: 282
Totale visitatori: 528274
Visitatori ora: 2
di cui connessi: 0

Mappa del sito

Le foto e le parole di Claudio Rodolfo Palma